Per la rubrica "La nobile Arte di capire il mondo" l'amico professor Giovanni Dursi questa volta ci parla di... 

Robert Castel «INCERTEZZE CRESCENTI. LAVORO, CITTADINANZA, INDIVIDUO»

CopertinaIl tema sociale del lavoro, e la sua tipica struttura di organizzazione produttiva e socio-culturale sta attraversando ancora, a partire dalle critiche ad esso socialmente rivolte negli anni settanta, un momento di profonda ridefinizione della sua sintassi e dei suoi significati. A seguito di tutta una serie di trasformazioni strutturali della società e dell’economia mondiale (globalizzazione e innovazioni tecnologiche in primis) il modello di produzione fordista e i suoi istituti di regolazione hanno, infatti, iniziato un declino inesorabile producendo sul modo di lavorare trasformazioni (economiche, organizzative, culturali e giuridiche), che metabolizzando a fini produttivi e manageriali, l’imperativo della flessibilità hanno profondamente modificato il suo statuto sociale.

Continua a leggere.