Scrivere d'Arte, Ada Pianesi Villa 

 

    Con questo secondo articolo si conclude, per ora, il contributo su Pablo Picasso della nostra amica ed Inviata Speciale nel mondo dell’Arte Ada Pianesi Villa, poetessa e pittrice, per la rubrica Scrivere d'Arte.

 

Pablo Picasso, artista dall'indole faustiana?

Parte seconda
(Ada Pianesi Villa, 03 luglio 2016).

La mia visita al Bucerius Kunst Forum prosegue in un silenzio di ammirazione che contraddistingue questo spazio espositivo. Le opere di Picasso qui esposte sono rappresentative di differenti momenti creativi: si va dal periodo blu, alle opere molto simili a quelle di Braque, nei toni del grigio e dell'ocra, ad alcune monocromatiche. Ci sono tele di ogni dimensione, alcune sembrano dipinte in fretta, non finite, altre mi stupiscono per la scelta dei colori o l'accuratezza di alcuni dettagli. Alcune tele si riconoscono a prima vista per la scomposizione che l'artista volle fare in particolare dei visi, come ad esempio il Ritratto di 'Marie-Therese Walter' del 1937, altre stupiscono per la diversità dello stile, quasi classicheggiante, come Il ritratto della madre, dipinto nel 1896.

Continua a leggere